8.10.17

Renault Float, la mobilità individuale del futuro?

Un concept modulare elettrico senza ruote da fantascienza, a forma di bolle, che viaggia sollevata dalla strada con la levitazione magnetica! Ecco Float, il progetto vincente della cinese di 23 anni Yunchen Cai di Shanghai, studentesse di design (foto) all’University of the Arts di Londra, nell’ambito del concorso organizzato da Renault su nuove forme di mobilità. Anche se lo sviluppo di un simile concept è da prevedere in un futuro più lontano, chi avrebbe pensato dieci anni fa che l’auto a guida autonoma si sarebbe concretizzata? 
Yuchen Cai ha passato due settimane nello studio del design di Renault a Parigi durante l'estate, per finalizzare il suo progetto. Le bolle a guida autonoma senza conducente e senza volante, monoposto o biposto, si agganciano con la loro cintura magnetica esterna, per consentire a più persone di viaggiare insieme, e possono spostarsi ovunque, anche lateralmente. 
La struttura esterna di vetro trasparente ha delle porte scorrevoli per l’accesso. Il concept prevede anche un'app per trovare un float in qualsiasi momento: l'Uber del futuro? Nel 2012 Futurix aveva già pubblicato sull’argomento, Hover Car a levitazione magnetica, la Volkswagen del futuro? con relativo video.

1 commento:

Rudy Nettuno ha detto...

Spettacolo
Ciao
MAURIZIO