13.1.19

mui, la seducente interfaccia touch in legno

All’insegna della tecnologia migliore è quella che non si vede, e del mondo è digitale ma l’uomo è analogico, ecco mui, della startup giapponese di Kyoto mui Lab, un ritorno al naturale contro l’abbuffata dei display Lcd, e l’uso esagerato degli smartphone. Una nuova interfaccia utente intuitiva e minimalista in legno naturale, alternativa ai display che distraggono, per visualizzare informazioni dal Web e dal cloud, e controllare anche altri dispositivi. “Credo che mui sarà per noi un approccio totalmente nuovo al futuro” spiega Kaz Oki, il cofondatore. 
"Crediamo che la tecnologia possa diventare sinonimo di “calma” e “tranquillità” aggiunge, Abbiamo cercato l'interazione naturale e creato una visualizzazione più rilassata”. Infatti, mui è una parola giapponese che descrive un senso della mente naturale. E’ stato uno delle proposte più apprezzate a Las Vegas, e non a caso ha vinto il CES Innovation Award 2019. A differenza degli smartphone, mui non ti fa appassionare e consente comunicazioni digitali senza distrazioni. E’ progettato per creare uno spazio, in cui possiamo prosperare senza essere condizionati dalla tecnologia. 
mui funge da hub di controllo domestico intelligente. Questa sorprendente stecca di legno naturale interattiva, consente di controllare le notizie, il meteo, l’ora. Può regolare la temperatura, riprodurre e mettere in pausa la musica o accendere e fungere da controlli dimmer per le luci. Dispone di Assistente Google integrato che può rispondere a voce, o visualizzare le risposte testuali. I Led nascosti sotto una sottile pellicola di legno, rimangono invisibili fino alla propria accensione.

mui video HD

8.1.19

La guida emozionale di Kia al CES di Las Vegas

Oltre la prossima guida autonoma, spunta la guida emozionale, presentata oggi in anteprima mondiale al Consumer Electronics Show di Las Vegas, dalla sud coreana Kia Motors. Un’avanzata tecnologia identifica le tue esigenze e lo stato d'animo emotivo in tempo reale, grazie all’intelligenza artificiale. Kia fornisce uno spazio di guida interamente personalizzato, finalizzato ad una nuova esperienza di viaggio dentro l’abitacolo, molto intuitiva e insuperabile secondo Kia, ridefinendo la mobilità del futuro. 
L’innovativa tecnologia Real-time Emotion Adaptive Driving (READ) sviluppata da Kia Motors in collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology (MIT), analizza in tempo reale lo stato emotivo del conducente, attraverso il rilevamento e l'analisi dei segnali biologici (espressione facciale, battito cardiaco, ecc.), con l'aiuto dell'apprendimento automatico. Il sistema READ crea così uno spazio di guida personalizzato: (illuminazione, suono, temperatura della cabina, vibrazioni del sedile aria condizionata e profumo) centrato sui sensi umani. Insomma una tecnologia in grado di leggere i tuoi occhi e le tue dita. 
V-Touch (Virtual Touch), è la prima tecnologia di controllo gestuale virtuale al tatto, in punta di dito, che consente di accedere alle numerose funzioni del veicolo, senza premere fisicamente i pulsanti o dare comandi vocali, con una semplice occhiata e il movimento della punta delle dita, monitorato da una videocamera 3D, che controlla all’istante e con precisione la funzione desiderata. Su l’argomento della cattura delle dita per controllare a corta distanza, delle apparecchiature, e presto dei veicoli, Futurix aveva già pubblicato nel 2015 da Google, Project Soli, è tra le nostre dita il futuro dell’interazione, e relativo video HD.

Kia video HD