17.2.17

Xp Tray World Class, la futura nave da crociera MSC

Un design inedito e innovativo, completamente diverso dall’esistente, nel settore delle crociere, con la longilinea struttura delle cabine più stretta sulla parte superiore, sopra un grande ponte multiuso aperto, offre un modo di vivere il mare diverso. Una propulsione a GNL, gas naturale liquefatto, con il recupero del calore di scarto, ne fanno la nave più ecologica. Ecco Xp Tray la futura nave da crociera della compagnia italiana MSC, che sarà costruita dai cantieri navali STX France di Saint-Nazaire, all’orizzonte 2022. 
Tra le caratteristiche salienti di questa nuova esperienza, vasti spazi esterni che ospitano le varie attività, e la mutazione degli spazi in base alle necessità durante la giornata. E così il solarium di giorno, si trasforma in self-service o bar sul mare di sera. Lo spazio dedicato all’intrattenimento che muta in un ristorante, e così via. Sull’argomento Futurix aveva già pubblicato Eoseas, la nave ecologica del futuro? con videoBaristi robot e balconi virtuali, in crociera con relativo videoVindskip, lo scafo della nave come una vela con video, e Commonwealth Yacht, la seconda vita della portaerei Illustrious. 

13.2.17

Cassie robot, l’evoluzione della specie

Agile, esile, minimalista, cammina come uno struzzo, si accovaccia e si muove su qualsiasi tipo di terreno, esplorando qualsiasi ambiente. Ecco Cassie, un robot bipede sviluppato da Agility Robotics, una Spin-off dell’Oregon State University, che mira a rivoluzionare la mobilità dei robot, e il loro utilizzo. Considerato il robot a due gambe più avanzato al mondo, potrebbe svolgere missioni di soccorso, fare consegne a domicilio, e perché no, portare il cane a spasso. A quando il robot fattorino? 
Il progetto nasce da Jonathan Hurst, professore associato di robotica dell'Oregon State University, e Chief Technology della startup Agility Robotics. “Il robot con le gambe può andare un po’ ovunque, mentre invece con le ruote non può. Questa sarà la chiave per le future consegne a domicilio” spiega lo stesso Hurst. “Vogliamo progettare e costruire macchine che possono accedere in posti dove un essere umano non può andare.” 
Ispirato a Madre Natura, Cassie è un prototipo elettrico, una piattaforma sperimentale per sviluppare applicazioni commerciali. "La rivoluzione robotica porterà con sé enormi cambiamenti, forse prima di quanto si pensa", afferma Hurst, “Vogliamo cambiare la vita delle persone.” Nella versione definitiva (foto) i gusci di protezione dei meccanismi delle gambe, daranno un aspetto più umano. 
La struttura meccatronica di Cassie ha un'anca a 3 gradi di libertà come gli umani, con possibilità di spostare le gambe avanti e indietro, di lato e anche di ruotare. “Non abbiamo cercato di duplicare l'aspetto di un animale, ma solo le tecniche che utilizza per essere agile, efficiente e robusto nei suoi movimenti” spiega Jonathan Hurst. Sull’argomento Futurix aveva già pubblicato BionicKangaroo, il robot canguro di FestoAtlas, il robot androide si rialza da solo con video, poi SpotMini l’innovativo robot domestico di Boston Dynamics, e infine Il robot chef in cucina di Moley Robotics, con video.

Cassie video HD

9.2.17

Sony Tv Bravia Oled A1, audio diffuso dallo schermo

Per la prima volta al mondo, l’audio dei nuovi televisori Sony A1, si diffonde direttamente da tutta la superficie dello schermo, grazie alla nuova tecnologia Acoustic Surface, che fa vibrare il pannello trasformato di fatto in una cassa acustica, con un suono a 360°. Col suo inedito design minimalista, l’A1 si apre a modo di cavalletto da pittore, e appoggia per terra o su un piano, con la sua inclinazione predefinita. Presentato in anteprima mondiale al CES di Las Vegas a gennaio, ha suscitato grande interesse, anche per la qualità dell’immagine. 
Niente altoparlanti e soundbar. Solo il subwoofer è integrato nel montato posteriore inclinato che poggia sulla base. Secondo Sony, questa tecnologia proprietaria consente una perfetta sincronizzazione delle immagini e dei suoni, da tutti i punti di vista, anche fuori ai lati, irraggiungibile dai televisori tradizionali, offrendo una coinvolgente esperienza visiva e uditiva, a prescindere dalla posizione di visione. Nessuna distorsione nella resa stereo. Ad esempio nella scena di un film dove l’effetto sonoro si sposta da sinistra a destra, la sensazione è riproposta molto fedelmente. 
Lo schermo diffonde l'audio attraverso due trasduttori posizionati sul retro dello schermo, che generano vibrazioni sulla superficie dello schermo, necessarie per trasmettere il suono. La qualità visiva dell’immagine non è da meno, con il suo processore 4K HDR X1 Extreme che supporta i contenuti Dolby Vision, offrendo immagini di ottima resa, grazie ad esempio alla rimasterizzazione HDR object-based (correzione di colore e contrasto per ogni soggetto dell’immagine). Sull’argomento Futurix aveva pubblicato nel 2009 L’altoparlante sottile come un foglio, nel 2014 Clio, il primo diffusore acustico invisibile con video, e nel 2016 HyperSound Glass, il rivoluzionario audio direzionale a ultrasuoni e relativo video.