28.10.07

Il concept anticonformista di Honda


Il concept-car Puyo di Honda presentato in questi giorni sul tema “La gioia della mobilità”, al Tokyo Motor Show, sorprende per la sua forma priva di spigoli, liscia e morbida anche al tatto. La sua carrozzeria è rivestita infatti da un materiale soffice tipo gel che si illumina al buio, e offre una maggior sicurezza verso i pedoni in caso di urto. Fantasiosa e dall’aspetto ludico, il monovolume senza fronte ne retro, sfoggia un design minimalista decisamente anticonformista. L’interno è ampio e luminoso con il tetto come una bolla di vetro, mentre le porte si aprono ad “ala di gabbiano”. Le quattro ruote possono girare e così la vettura è in grado di ruotare di 360° con un raggio di sterzata praticamente nullo. Il volante lascia il posto a un joystick di controllo. La Puyo è azionata da un motore elettrico collegato a delle celle a combustibile, che fanno di questa piccola Honda un’autentica vettura ecologica.

2 commenti:

ett ha detto...

Un po bruttina, veramente. La potevano fare con tutte quelle cose ed anche un po più carina.

poderosa ha detto...

Il design giapponese è radicato nello zen, il nostro nella cultura consumistica dell'apparire. é più bello ciò che appare e che esprime potenza.