14.12.09

Le monete reinventate


Tirare fuori della tasca a colpo sicuro, la monetina che vi serve senza esaminarla, è arduo. Per rimediare il noto designer giapponese Mac Funamizu, già pubblicato più volte su Futurix, si è reinventato le monete. Il suo concept Infographic coins si rivela più intuitivo e universale del sistema attuale. Oltre ad essere una prima, potrebbe essere utile per i turisti, e che dire delle persone anziane con la vista difettosa, per non parlare dei non vedenti in grado di gestire finalmente le monete. La nuova interfaccia formale e una grafica ben visibile, per le monete del dollaro, prevede così per la 25 cents un quarto di cerchio, e un mezzo cerchio per la 50 cents: il tatto prevale sulla vista. L’incompatibilità con gli attuali distributori di bibite e cibo, fanno sì che questa brillante e semplice idea dovrebbe essere ulteriormente approfondita.

2 commenti:

esorge ha detto...

Beh il problema dei distributori automatici si risolverebbe con l'introduzione anche nelle monete, di tecnologie contactless (ie: Rfid),
oppure in semplici meccanismi di rilevazione forma (e ovviamente veridicita' del soldo).

kat ha detto...

già, è un'idea troppo geniale per poter essere fermata dai distributori automatici