8.6.09

Occhiali Oled interattivi

La ricerca su speciali occhiali in grado di visualizzare dati non è nuova, vedi l’ultimo post pubblicato il 28.4.09 da futurix sull’argomento “Occhiali di realtà aumentata allo studio”. Ma quello che i ricercatori del Fraunhofer Institute for Photonic Microsystems, hanno messo a punto su un prototipo, è un decisivo passo avanti sugli occhiali interattivi. Sono riusciti a stampare un display Oled (Organic led, che brilla di luce propria), su un circuito Cmos, e a inserirci dei sensori di movimento dell’occhio. Il chip di 19,3 per 17 mm montato sulla stanghetta degli occhiali, proietta i dati direttamente sulla retina, creando così un’immagine virtuale a un metro di distanza circa davanti allo sguardo. Grazie ai sensori in grado di monitorare il movimento del bulbo oculare, l’occhio funge da mouse e può fare scorrere una pagina di testo o delle immagini. Questo procedimento potrebbe servire da nuovo tipo d’interfaccia (l’eye tracking). Una simile miniaturizzazione lascia ben sperare nell’utilizzo di futuri sistemi di realtà aumentata, leggeri e portatili.

1 commento:

BigCeca ha detto...

sarebbe interessante provarlo e sapere se genera danni alla retina con il lungo utilizzo...